La Corea del Nord a rischio carestia? Il cibo scarseggia: cittadini invitati a mangiare le tartarughe

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:31

In Corea del Nord pare che determinati alimenti stiano iniziando a scarseggiare. I cittadini che stanno subendo la fame sarebbero stati invitati a mangiare le tartarughe, in mancanza di altro

Riso, mais, frutta, carne e pesce stanno iniziando a scarseggiare in Corea dl Nord. Secondo un report pubblicato oggi dal Daily Star, la dittatura di Kim Yong-un starebbe iniziando a scricchiolare sotto i colpi di una carestia che ha tutta l’aria di dover peggiorare nelle prossime settimane. Pare già che i cittadini coreani siano allo stremo e che siano stati invitati a mangiare carne di tartaruga per andare avanti. Cerchiamo di capire più nel dettaglio cosa starebbe accadendo in queste ore.

I cittadini coreani invitati a mangiare tartarughe, il cibo scarseggia in Corea del Nord: verità o propaganda?

A discapito delle voci che qualche mese fa lo volevano morto, Kim Yong-un è vivo ed è saldamente al potere in Corea del Nord. Ma, a quanto pare, i coreani avrebbero un problema molto serio da risolvere nell’anno della pandemia: la carestia. Lo scenario è apocalittico, e secondo quanto ha riportato il Daily Star gli scienziati starebbero addirittura distribuendo pillole dimagranti per combattere l’obesità o comunque i fenomeni di consumo eccessivo del cibo.

Ai cittadini sarebbero state date delle indicazioni specifiche su cosa mangiare in caso di carenze alimentari (e nel menu consigliato ci sono anche le tartarughe), ma sembra già che milioni di persone siano messe a dura prova dalla fame. Non si tratterebbe di mera propaganda, ma di fatti reali e supportati con tanto di dichiarazioni emanate dal regime. Proprio recentemente, in un annuncio ufficiale, il governo di Pyongyang avrebbe esaltato le caratteristiche della tartaruga d’acqua dolce e il fatto che per il buon sapore della sua carne e per le componenti nutritive che contiene la rendano particolarmente indicata per i preparati di alta cucina.

I cittadini coreani invitati a mangiare tartarughe, gli scienziati danno consigli dimagranti

Non solo carne di tartaruga. Gli esperti averebbero anche consigliato l’assunzione di un tè dimagrante speciale, capace di saziare chi lo beve e al contempo di far perdere 10 kg di peso in soli 40 giorni. Questa bevanda “miracolosa” sarebbe stata messa a punto dai medici governativi.

Inoltre, pare che l’ONU abbia effettivamente verificato la condizione di difficoltà in cui la pandemia ha gettato la Corea del Nord: pare che circa il 40% della popolazione stia soffrendo per via della malnutrizione.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!