Serie A 35a giornata: Juventus, Scudetto rinviato. Festa Champions per la Lazio: risultati e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:28

Udinese Juventus Serie A

Analizziamo tutto quello che è successo nella 35a giornata di Serie A, con molte sorprese: ecco i risultati e la classifica a 270 minuti dalla fine.

E’ stata una giornata di Serie A, quella numero 35 appena conclusa, che ha emesso verdetti a sorpresa con il rinvio della festa Scudetto per la Juventus.

Al contrario è arrivata la matematica certezza del ritorno in Champions League della Lazio. In chiave salvezza il Lecce continua a sperare.

Crollo Juventus e festa Scudetto rinviata

La Juventus perde nel recupero un po’ a sorpresa sul campo dell’Udinese (2-1) e deve rinviare almeno di qualche giorno la festa Scudetto. Uno stop che consegna la salvezza virtuale ai friulani, ma mette ancora una volta sul banco degli imputati il tecnico della capolista Sarri. Ora sono sei i punti da gestire sull’Atalanta, sette sull’Inter e otto sulla Lazio a tre turni dalla fine.

LEGGI ANCHE -> Juventus, litigio tra Sarri e Pjanic durante l’allenamento? Parla l’allenatore

Atalanta e Inter ottengono due risultati diversi. Se da una parte i neroazzurri di Bergamo continuano a vincere, pur soffrendo e con la testa ai quarti di Champions, dall’altra quelli di Conte faticano. La squadra di Gasperini regola di misura un buon Bologna (1-0), mentre l’Inter non va oltre lo 0-0 interno contro la Fiorentina, sprecando l’ennesima occasione del loro campionato.

Lazio, traguardo raggiunto: è festa per la qualificazione in Champions League

Dopo più di dieci anni dalla sua ultima presenza la Lazio torna in Champions League. A regalare il prestigioso traguardo alla squadra di Inzaghi è stata la decisiva vittoria sofferta contro il Cagliari (2-1) in casa. Nonostante quatro punti dal ritorno in campo, i biancocelesti ottengono l’obiettivo.

LEGGI ANCHE -> Eurogol di Zaniolo contro la Spal: gli altri coast to coast che hanno fatto la storia, da Adriano a Weah

Grande lotta a distanza per il quinto posto, dove Roma e Milan non si vogliono lasciare andare, sempre divise da due punti. I rossoneri, trascinati da un super Ibrahimovic, stendono in trasferta il Sassuolo (1-2) e restano in scia dei capitolini. I giallorossi dilagano sul campo della Spal (1-6)e con il nuovo modulo si scoprono una macchina perfetta: un importante segnale per l’Europa League.

Lotta per la salvezza: Genoa, colpo nel derby ma il Lecce non molla

In chiave salvezza continua la lotta per restare in Serie A, dopo le matematiche retrocessioni di Brescia e Spal. Il Genoa vince il derby contro la Sampdoria (1-2) e mantiene i quattro punti di vantaggio sul Lecce che non vuole mollare. Il successo dei salentini sul Brescia (3-1) dà ancora una speranza ai giallorossi.

LEGGI ANCHE -> Mikhitaryan, Sanchez, Smalling, Moses: quale il destino dei prestiti dalla Premier League?

Nelle altre partite di questo turno, spicca la vittoria del Parma in casa contro il Napoli (2-1), un match condizionato da tre rigori. Dividono la posta Torino e Verona (1-1), con i granata che ormai vedono una salvezza sofferta e gli scaligeri che dicono addio al posto nei preliminari della prossima Europa League.

RISULTATI 35a GIORNATA SERIE A:

Atalanta-Bologna 1-0; Sassuolo-Milan 1-2; Parma-Napoli 2-1; Inter-Fiorentina 0-0; Lecce-Brescia 3-1; Sampdoria-Genoa 1-2; Spal-Roma 1-6; Torino-Verona 1-1; Udinese-Juventus 2-1; Lazio-Cagliari 2-1

CLASSIFICA SERIE A:

80 Juventus; 74 Atalanta; 73 Inter; 72 Lazio; 61 Roma; 59 Milan; 56 Napoli; 48 Sassuolo; 46 Verona; 43 Parma, Fiorentina e Bologna; 42 Cagliari; 41 Sampdoria; 39 Udinese; 38 Torino; 36 Genoa; 32 Lecce; 24 Brescia; 19 Spal

Riccardo Aprosio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!