Accoltella il padre e mostra tutto in diretta su Snapchat. L’uomo salvato da un vicino di casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:37

coltello padre snapchatUn adolescente ha accoltellato suo padre al collo e al petto e ha trasmesso il tutto in streaming sui social media.

Il diciassettenne ha continuato a filmare mentre il padre cercava disperatamente di chiedere aiuto. L’incredibile vicenda si è verificata nella regione del Carmarthenshire, nel Galles sudoccidentale, lo scorso mese di aprile.

Papà e figlio erano stati insieme in giardino per ore prima dell’aggressione. Verso sera il padre è rientrato in casa perche avvertiva troppo freddo, ed è proprio in quel momento che l’umore dell’adolescente è improvvisamente mutato.

I due hanno avuto un diverbio in cucina, finchè l’adolescente non si è rifugiato nella sua camera da letto, come riferiscono Wales Online e il Daily Star Online.

Suo padre è poi tornato in giardino per fumare una sigaretta, mentre il figlio era nella sua stanza con il suo cellulare. Non poteva certo immaginare che il ragazzo stesse avviando una diretta su Snapchat per mostrare a tutti cosa sarebbe accaduto di lì a poco.

“Avrei pugnalato chiunque mi fosse capitato a tiro”

Il 17enne lo ha pugnalato al collo e poi di nuovo al petto, il tutto in diretta sulla nota piattaforma. L’uomo è fuggito fuori dalla sua abitazione, mentre il ragazzo lo inseguiva con il coltello in mano e proseguendo con la diretta.

All’esterno della casa è intervenuto un vicino, che è riuscito a disarmare il giovane, sottraendogli l’arma. Sul posto sono poi intervenuti gli agenti di polizia che hanno arrestato l’adolescente.

Il giovane ha poi detto alle forze dell’ordine di averlo fatto perchè “stanco di essere rimproverato” e che avrebbe pugnalato chiunque gli fosse capitato a tiro.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!