Che fine hanno fatto i Goonies, 34 anni dopo l’uscita del film?

I Goonies

Sono passati 34 anni dall’uscita del film I Goonies, la pellicola cult prodotto da Steven Spielberg: che fine hanno fatto i suoi attori?

Era il 1985 quando usciva il film cult I Goonies, una pellicola d’avventura prodotta da Steven Spielberg e diretta dalla regìa di Richard Donner.

Tra gli attori protagonisti del film girato negli Stati Uniti d’America, ci sono fra i tanti Sean Astin e John Matuszak: che fine hanno fatto gli interpreti della pellicola?

I Goonies, 34 anni fa usciva il film cult prodotto da Steven Spielberg

Sono passati 34 anni dall’uscita del film cult I Goonies, pellicola prodotta dal noto Steven Spielberg e diretto dalla regìa di Richard Donner. Un’avventura tutta da rivivere, visto che tornerà nelle sale cinematografiche per far rivivere alle generazioni di oggi tutto quello che combinare le giovani canaglie del film a caccia di un misterioso tesoro.

LEGGI ANCHE -> La storia della partita della morte che ha ispirato Fuga per la vittoria

La pellicola parla di un gruppo di giovani ragazzi che trovano una mappa del tesoro. Una volta decisi a partire per andare a ritrovare il leggendario forziere di Willie l’Orbo, vivranno una serie di avventure e peripezie incredibili: ma che fine hanno fatto gli attori del film a distanza di 34 anni?

Da John Matuszak a Sean Astin: ecco che fine hanno fatto gli attori de I Goonies

Partiamo il nostro viaggio d’informazione e per capire che fine hanno fatto gli attori del film I Goonies dal simpatico e sfortunato John Matuszak. L’ex giocatore di Football Americano, che prestò il suo corpo a Sloth, è purtroppo tragicamente scomparso nel 1989 a causa di un arresto cardiaco.

Passiamo a Corey Feldman, nel film Clark ma per tutti Mouth. L’attore è legato a denunce di abusi sessuali subìti nel mondo del cinema americano.

LEGGI ANCHE -> Apes Revolution Il pianeta delle scimmie, ciò che c’è da sapere sul film del 2014: trama e curiosità

Parliamo ora di Sean Astin, che nel film I Goonies ha interpretato Mikey. L’attore ha proseguito alla grande la sua carriera, recitando in film di successo come Il Signore degli Anelli dove è stato Sam, il compagno fidato di Frodo.

Situazione completamente diversa per Jeff Cohen, nella pellicola Chunk, che tre anni dopo l’uscita del film ha deciso di intraprendere la carriera di avvocato.

Riccardo Aprosio