Rarissimo attacco mortale di uno squalo bianco: donna morta davanti agli occhi della figlia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:49

la donna è decedutaNelle acque fredde del Maine uno squalo bianco ha attaccato, uccidendola, una donna da poco in pensione. Il precedente attacco (non mortale) in questa zona risaliva al 2010

Una morte tremenda, uccisa da un enorme squalo bianco che non le ha dato possibilità di fuga. È deceduta così una donna nello stato del Maine in quello che è considerato il primo attacco mortale mai avvenuto nello stato da tanti anni. Infatti bisogna tornare indietro al 2010 per un episodio simile, che comunque non provocò la morte della vittima. In questa zona infatti lo squalo bianco non è molto presente a causa della temperatura molto bassa delle acque. La persona deceduta si chiamava Julie Holowach, aveva 63 anni ed era un ex dirigente di moda andata in pensione da poco e residente a New York. Stando alla ricostruzione fornita dal Portland Press Herald la donna stava nuotando a poco meno di 20 metri dalla spiaggia e con lei c’era anche la figlia: le due si trovavano vicino a Bailey Island ed in particolare nei pressi di Mackerel Cove quando improvvisamente lo squalo ha attaccato la donna; la figlia è riuscita ad allontanarsi ed è rimasta illesa.

Attacco dello squalo, le testimonianze

Sul posto sono intervenuti poco dopo due canoisti che hanno soccorso la donna portandola fino a riva dove purtroppo è morta. Sulla vicenda è intervenuto anche Tom Whyte, che ha fornito la sua testimonianza spiegando di aver assistito all’attacco dal suo ufficio affacciato sulla baia. L’uomo ha raccontato di averla sentita ridere e scherzare finchè improvvisamente “ha iniziato a chiedere aiuto. Poi è andata sott’acqua. Sembrava che qualcosa l’abbia afferrata e trascinata sotto”. Sembra che l’acqua si sia anche tinta di rosso per la grande quantità di sangue fuoriuscito dal corpo della 63enne.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!