Maddie McCann, la polizia indaga sulla cantina di Brueckner: tutto quello che sappiamo

Si stanno per concludere le ricerche all’interno del terreno di Christian Brueckner. La polizia dovrebbe comunicare in serata cosa è stato trovato.

Le indagini sulla scomparsa di Maddie McCann hanno portato la polizia britannica e quella tedesca a sospettare di Christian Brueckner. Il tedesco ha dei precedenti penali che riguardano anche molestie ai bambini e nel periodo in cui la bambina è scomparsa si trovava a poca distanza dal resort. Secondo quanto emerso in queste settimane, il tedesco viveva procacciandosi denaro con rapine in case vacanza o camere d’albergo. L’ipotesi della polizia è che quel giorno si sia introdotto nella camera dei McCann e, trovata la bimba addormentata, abbia deciso di rapirla.

Leggi anche ->Scomparsa Maddie McCann, il principale sospettato potrebbe farla franca: ecco perché

Al momento, a parte una cella telefonica che lo colloca in prossimità del resort in cui alloggiava la famiglia britannica, gli investigatori non hanno prove concrete per dimostrare la colpevolezza di Brueckner. Per questo, negli ultimi giorni, delle squadre di polizia sono state mandate ad Hannover alla ricerca di indizi. Nel 2007, infatti, Brueckner risiedeva in un terreno di proprietà in prossimità della città tedesca. Stando a quanto hanno riferito i vicini, il sospettato non entrava mai all’interno dell’edificio sito dentro il terreno, ma stava con la fidanzata in un camper.

Leggi anche ->Maddie McCann, le parole da brividi del sospetto il giorno prima della scomparsa: “Domani ho un lavoro orribile da fare”

Maddie McCann, cosa è stato trovato nel terreno di Brueckner?

All’epoca Brueckner fece isolare il terreno accanto ad una piccola struttura di legno con un pavimento di cemento. La struttura in questione, una piccola capanna, è stata abbattuta misteriosamente dopo che l’uomo decise di abbandonare il terreno. Da quel giorno in poi nessun altro ha rilevato il terreno o ci ha abitato. La polizia ha recintato la zona e cominciato a scavare per rimuovere la struttura in legno ed il cemento. Così facendo ha scovato una cantina.

Pare proprio che gli agenti abbiano trovato delle prove importanti all’interno della cantina e che entro oggi saranno concluse tutte le operazioni di ricerca. In ogni caso il terreno rimarrà sequestrato e a disposizione degli agenti per ulteriori indagini. Al momento non si sa quali siano le prove trovate, ma entro sera la polizia tedesca dovrebbe comunicare il risultato delle indagini alla stampa. Nel frattempo il legale di Brueckner ha nuovamente negato che il suo assistito sia coinvolto nella scomparsa di Maddie McCann.