Veterano della WWII compie 100 anni: “Il mio segreto? Moderazione, anche nel sesso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:13

Harry Gamper, veterano della Seconda guerra mondiale compie 100 anni e svela a tutti qual è il suo segreto di longevità.

Nato nel Surrey il 20 luglio del 1920, Harry Gamper si è trovato catapultato in guerra quando era poco più che un ragazzo. Nel 1941 è entrato a far parte della Raf (l’aviazione britannica) ed ha combattuto contro il tentativo d’invasione nazista. Finita la guerra ha sposato la donna che amava ed ha condotto una vita tranquilla. Rimasto vedovo già diverso tempo fa, Harry oggi si gode i figli, i nipoti ed i pronipoti.

Leggi anche ->Veterano del Vietnam non può avere rapporti dopo che un topo l’ha morso nei genitali

Intervistato dal ‘Sun’, il giorno del suo centesimo compleanno, Harry spiega che non si sarebbe mai aspettato di giungere ad un’età così veneranda. Quindi quando gli chiedono quale sia il suo segreto, il veterano della Seconda guerra mondiale risponde: “Il mio segreto in tutto è la moderazione, anche nel sesso”. L’uomo spiega inoltre di non avere rimpianti, ha fatto tutto quello che ha sempre desiderato e vissuto una vita piena e soddisfacente: “Ho avuto una vita interessante, ho incontrato tante persone in giro per il mondo”.

Leggi anche ->“WWII – Storie di Guerra”: il meglio di Hugo Pratt sulla Seconda Guerra Mondiale

Veterano compie 100 anni: “E’ stato un grande compleanno”

Harry in qualche modo è anche in parte entrato nella storia del calcio, visto che il suo prozio è Joan Gamper, sì proprio il fondatore del Barcellona in cui gioca Leo Messi, quello a cui è intitolato un trofeo estivo in cui i top club del mondo si sfidano in sua memoria. La sua è una famiglia di viaggiatori ed ha parenti sparsi per ogni angolo del pianeta, con i quali si è sentito nel giorno del suo compleanno tramite Zoom. Harry è stimato e amato da tutti i vicini, i quali si sono goduti, insieme ai suoi figli e ai suoi nipoti il giorno di questo grande avvenimento. Anche il veterano è rimasto soddisfatto dalla festa: “Il mio compleanno è stato un giorno meraviglioso, non potevo sperare di meglio. C’era una cornamusa e una torta, e che torta! Ne ho mangiate quattro fette”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!