Cicale “zombie” a causa di un fungo in America: le controlla per fargli infettare altri esemplari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:07

Cicale Zombie

Cicale vengono rese “zombie” da funghi  psichedelici che le portano ad infettare altri esemplari, diffondendosi: a studiare il caso è la Virginia University.

Secondo la prestigiosa università un virus si sta diffondendo tra gli insetti a sud del North Carolina. Il fungo alla base del processo consuma il corpo degli insetti, senza per questo impedirgli di continuare a volare.

Il nome del fungo è Massospora e porta i maschi della specie a sbattere le ali in maniera simile agli esemplari femminili. In questo modo attirano altri maschi, infettandoli a loro volta. Le spore del fungo fanno marcire i genitali e l’addome degli insetti, sostituendoli con altre spore funginee.

Come si diffonde il fungo tra gli insetti

Il mese scorso uno studio in merito è stato pubblicato sulla rivista PLOS Pathogens dal titolo “Tradimento comportamentale: come u parassiti fungini selezionati arruolano gli insetti per propagarsi”.

Secondo lo studio il fungo si propaga similmente alle infezioni a trasmissione sessuale, con composizione ed effetti simili ai funghi allucinogeni.

“Sono zombie  nel senso che il fungo ha il controllo dei loro corpi” afferma Matt Kasson a Science Daily. L’assistente professore in patologia forestale è anche uno degli autori dello studio. L’infezione avviene quando le cicale sono ancora ninfe e sopravvive 17 anni sotto terra, rimanendo inattivo nella cicala fino a che questa non si alza in volo.

Nel fungo, inoffensivo per l’uomo, sono state identificate oltre 1000 sostanze chimiche, come riportato dal SunHerald.

Leggi anche =>Quando ho insetti o ragni che camminano su di me, mi sento viva”: parola…

Leggi Anche =>Calabroni killer: bimba di 8 anni uccisa da 65 punture. La piccola non è…

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!