Si lancia da uno scoglio di Ibiza e riporta ferite gravi. Ricoverato in terapia intensiva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:58

ibiza scoglio tuffo Un turista britannico ha riportato “lesioni multiple” ed è stato ricoverato in terapia intensiva dopo essersi lanciato da una scogliera nel mare di Ibiza.

Gli spettatori che hanno assistito al tuffo hanno registrato il momento in cui il l’uomo, 38 anni, si è lanciato in acqua a Cap Negret, vicino al resort di San Antonio.

Un tuffo che ha provocato gravi ferite all’uomo, che ha riportato alcune ossa rotte in seguito al lancio da oltre 20 metri. Ferite che hanno reso necessario il ricovero in Rianimazione per il 38enne, la cui identità è rimasta ignota.

Il filmato è stato pubblicato dalla testata locale Periodico de Ibiza e poi ripreso da molti quotidiani, tra cui anche il “Sun”.

Fortunatamente nessun danno alla colonna vertebrale

Nel video si sente tutta la diffidenza del turista spagnolo che ha filmato la scena, che si rivolge ad un amico dicendogli: “E’ pazzo” mentre guardava il britannico che si affacciava sull’acqua e si preparava a saltare.

Il 38enne è stato ricoverato in terapia intensiva nell’unità di traumatologia dell’ospedale Can Misses di Ibiza.

Fortunatamente, stando a quanto dichiarato dai medici dell’ospedale spagnolo, l’uomo non avrebbe riportato problemi alla colonna vertebrale. Il 38enne ha potuto così lasciare presto la terapia intensiva: trasferito in reparto, l’uomo prosegue nel suo percorso di guarigione.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!