Ha rapporti completi con i polli mentre la moglie filma tutto: depravato rischia una pesante condanna

arrestato per rapporti con animaliUn uomo accusato di 11 reati ha confessato di aver avuto rapporti sessuali con i polli in almeno tre occasioni. Intanto la moglie riprendeva con lo smartphone

Ha confessato di aver avuto rapporti con i polli, il tutto mentre la moglie filmava. È agghiacciante quanto rivelato dal 37enne Rehan Baig, a processo per una lunga serie di accuse tra le quali atti di penetrazione sui polli, dei quali si è dichiarato colpevole. Il fatto si sarebbe ripetuto almeno tre volte ma non è tutto: immagini pornografiche di minori ed istantanee di atti sessuali con polli e cani sono state rinvenute nei dispositivi informatici del 37enne accusato anche di reati di droga. In tutto questo la moglie Abigail Langford è stata considerata complice nell’aver favorito i rapporti del marito con un animale dal momento che era solita filmare il tutto con il suo smartphone. Quanto raccontato dal The Sun è avvenuto a Bradford in Gran Bretagna: nel corso del processo il giudice Jonathan Gibson ha dichiarato ed è stato messo agli atti: “La signora Baig accetta di filmare il marito Rehan Baig durante i rapporti sessuali con un pollo”.

Tre rapporti accertati ma potrebbero essere di più

Come raccontato dal legale dell’uomo, Nick Leadbeater, il signor Baig pur avendo confessato di essere colpevole di atti sessuali verso i polli non è stato in grado di confermare con esattezza il numero di rapporti avuti con l’animale. Resta inoltre da capire se i tre atti accertati siano avvenuti nel medesimo giorno o in giornate differenti: questo elemento potrebbe infatti avere un impatto sulla condanna. L’epilogo del processo è previsto per il 25 settembre, giorno nel quale verrà emessa la sentenza. Nel frattempo, in virtù delle numerose accuse nei confronti del 37enne, le indagini proseguono a tutto campo.