Dramma a Jesolo: impatto scooter – BMW, muore il noto albergatore Roberto Borella

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:32

Roberto Borella

Dramma sulle strade di Jesolo.

Nella nota località balneare in provincia di Venezia è morto un uomo di 56 anni in seguito ad un incidente.

Si tratta di Roberto Borella, jesolano, persona nota in città in quanto gestore dell’hotel Trento di via Trentin.

L’albergatore si trovava in sella al suo scooter, una Vespa 250, quando si è scontrato con una Bmw guidata da un 23enne di Ponte di Piave.

Inutili i soccorsi, giunti immediatamente sul luogo nel tentativo di rianimare Borella: l’impatto del noto albergatore con l’asfalto dopo essere stato sbalzato dallo scooter gli è stato fatale.

L’uomo lascia la moglie Margit e i tre figli, Alessandro, Alessia e Alice.

Ed è grande lutto per tutta la comunità di Jesolo, dove la notizia del tragico incidente si è diffusa rapidamente.

Borella era molto conosciuto tanto per la sua attività di albergatore quanto per la sua grande passione per il calcio: era tifosissimo dell’Inter e per anni ha giocato a livello amatoriale con le squadre della città.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!