Coronavirus, il racconto della famosa attrice contagiata: “Periodo orribile, ho ancora effetti collaterali”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:25

linda lusardi coronavirus Linda Lusardi, famosa attrice e showgirl inglese, sta ancora subendo l’impatto devastante del coronavirus cinque mesi dopo aver contratto il virus.

L’ex modella glamour, che oggi ha 61 anni, è stata colpita dal Covid-19 all’inizio di quest’anno, e le condizioni sono apparse subito molto gravi.

Oggi, fortunatamente, si è ripresa, anche se Linda rivela che lei e suo marito Sam, 51 anni, ricoverato in ospedale dopo aver contratto il Covid-19 nello stesso periodo, soffrono di diversi effetti collaterali.

“Sam ha avuto delle palpitazioni cardiache piuttosto gravi, e al momento è in cura con un cardiologo. Non riescono a vedere nulla di specificamente sbagliato”, spiega l’attrice al Daily Star Online.

Linda Lusardi: “A volte pregavo di non svegliarmi”

“Io ho avuto una perdita di capelli che mi ha messo non poca angoscia – ha poi aggiunto Linda Lusardi – Non ho ancora l’energia che avevo prima anche se ci sto arrivando. Ogni settimana va un pò meglio”.

Linda è stata attaccata a una flebo e ha avuto bisogno di ossigeno durante la sua degenza in ospedale, avvenuta nell’aprile di quest’anno e durata in tutto dieci giorni. Ha rivelato che ci sono stati dei momenti in cui ha “pregato di non svegliarsi”, perché soffriva di forti dolori al petto, oltre a vomito e febbre.

La coppia si è lasciata alle spalle quel periodo terribile, anche se gli effetti collaterali del coronavirus sembrano persistere.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!