Ucciso sulla porta di casa da due agenti senza alcun motivo. Negli USA esplode la protesta per la morte di Ryan Whittaker

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37

ryan whittaker polizia phoenixUcciso con due proiettili alla schiena dalla polizia di Phoenix senza alcun motivo. 

E’ la storia di Ryan Whittaker, assassinato lo scorso mese di maggio sull’uscio di casa da due agenti della polizia di Phoenix che avevano bussato alla sua abitazione ed erano rimasti sorpresi dal fatto che l’uomo fosse uscito con una pistola in mano, probabilmente perchè spaventato dall’orario e temendo di poter avere a che fare con qualche malintenzionato.

Ryan Whittaker from r/awfuleverything

Stando a quanto riferito dalla polizia di Phoenix, erano stati i vicini del piano di sopra ad avvisare le forze dell’ordine a causa di “rumori” provenienti dall’appartamento di Whittaker.

Nel video, che sta facendo molto discutere, si vedono gli agenti Ferragamo e Cooke che bussano alla porta di Whittaker.

Whittaker si inginocchia, l’agente gli spara due colpi alla schiena

L’uomo esce di casa brandendo l’arma e viene subito invitato ad alzare le mani.

Whittaker si mette in ginocchio, posizionando la pistola dietro la schiena, ma l’agente Cooke gli esplode addosso due colpi, uccidendolo.

Una vicenda che sta facendo molto discutere negli Stati Uniti (specialmente sulla piattaforma Reddit, ndr), specialmente dopo la pubblicazione del filmato che mostra come Ryan Whittaker non stesse commettendo alcun reato. Un episodio terribile, che non può far altro che aumentare le fortissime tensioni già presenti negli USA dopo il barbaro assassinio di George Floyd e l’escalation di violenze da parte della polizia americana.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!