Scoperto il serpente più grande mai esistito, si chiama Titanoboa: “Poteva ingoiare un coccodrillo intero”

Il serpente più grande mai esistito? Grande quanto un branchiosauro, pesava una tonnellata. Per le sue dimensioni gargantuesche è stato chiamato Titanoboa.

Tutti noi abbiamo siamo cresciuti con un misto di terrore e ammirazione nei confronti dei serpenti. Questi rettili, infatti, possono essere molto pericolosi, ma al contempo suscitano un discreto fascino. Proprio il fascino ed il timore di questi predatori ha ispirato il film di Hollywood ‘Anaconda‘, con protagonista la giovanissima Jennifer Lopez. Nella pellicola l’anaconda era più grande di quanto in realtà non possa essere un esemplare di questi serpenti ( arrivano a misurare un massimo di 2,5 metri).

Leggi anche ->Strana creatura emerge dal lago mentre un uomo nutre i pesci: è un serpente a sonagli? – VIDEO

Proprio la dimensione mostruosa del serpente, rendeva il film poco credibile ed ascrivibile ad un genere horror irrealistico. Nel 2009, però, un equipe di paleontologi ha fatto una scoperta sensazionale: è stato trovato il più antico fossile di serpente della storia. Oltre alla datazione, il rettile ha vissuto fino al Paleocene, ciò che rende sensazionale la scoperta è la dimensione di questo animale. Il serpente misurava circa 13 metri e pesava oltre 1.179 chili. Si pensa che sia sopravvissuto alla scomparsa dei dinosauri e che per un periodo sia stato il cacciatore più grande e pericoloso ancora in vita. Viveva nella foresta amazzonica e la sua dimensione era permessa dalle torride temperature della zona.

Leggi anche ->Nessie, ancora un possibile avvistamento del famigerato mostro di Loch Ness: si riaccende il dibattito sulla sua esistenza

Titanoboa, il serpente più grande mai esistito: “Si cibava poche volte all’anno”

La scoperta ha di fatto reso realistiche le dimensioni dell’Anaconda hollywoodiana, anzi uno dei suoi scopritori ha spiegato che la realtà ha superato la finzione: “L’idea di un serpente veramente enorme ha stuzzicato la fantasia delle persone, ma la realtà ha superato la fantasia di Hollywood”. Chiamato Titanoboa per via delle sue dimensioni titaniche, il serpente era in grado di ingoiare un coccodrillo per intero ed in un sol boccone. Tuttavia pare che si nutrisse solamente poche volte in un anno.