Elodie contro la Lega e Salvini, i censurabili attacchi sui social: “Bada a cantare schifosa di m…”

Elodie e Salvini

Aveva già scatenato diverse polemiche l’intervista di Elodie al Corriere della Sera nella quale la cantante aveva preso una posizione decisamente anti Lega.

“Non mi piace come la Lega cerca di accalappiare voti. Vorrei avere dei veri punti di riferimento a rappresentarci. Il Paese è meglio di chi lo rappresenta. Certo, c’è tanta ignoranza e sarebbe bello che chi ci governa la diminuisse, anziché far leva su quello”, ha dichiarato la cantante voce di uno dei tormentoni dell’estate 2020 (Ciclone).

Ma Elodie non si è fermata a queste sferzanti parole, riferendosi apertamente ad un retaggio culturale sbagliato e svalutante nei confronti delle donne e parlando di integrazione, prima di attaccare direttamente Matteo Salvini, definito – e non è la prima volta che si esprime in questi termini – “un uomo piccolo, che offende gratuitamente scatenando odio”.

Elodie contro Salvini, le reazioni scomposte del web

Parole come fumo negli occhi dei sostenitori leghisti che hanno mostrato in pratica quanto dichiarato da Elodie, specialmente circa la scarsa considerazione della donna.

E così la cantante a retweettato una compilation di insulti tributatole sui social.

Roba da pelle d’oca