Dramma di Ferragosto nel tarantino: bimbo di 20 mesi annega in piscina

Piscina

Dramma di Ferragosto in provincia di Taranto.

Un bimbo di 20 mesi originario di Massafra è morto annegando nel pomeriggio di ieri in una piscina all’interno di una villa privata sita a Palagiano (cittadina tarantina da 16.000 anime).

Secondo quanto scritto dai media che hanno riportato una prima ricostruzione fornita agli inquirenti che stanno indagando su quanto accaduto, il piccolo sarebbe dapprima sfuggito al controllo dei suoi genitori per poi salire su una scaletta alta circa un metro per poi cadere in acqua.

Inutili i tentativi di rianimazione da parte dei sanitari del 118 accorsi sul luogo: per il bambino non c’era già nulla da fare.