Dipendente di uno strip club positivo al coronavirus, i sanitari chiamano i frequentatori per informarli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:23

Un dipendente del Brass Rail Tavern di Toronto, uno strip club Canadese, potrebbe aver infettato fino a 550 persone.

Nonostante abbia lavorato solo 4 turni prima di scoprire la positività al Covid-19, un dipendente dello stip club di Toronto potrebbe aver messo a rischio fino a 550 persone. Le autorità sanitarie stanno lavorando per rintracciare gli ospiti del locale. Il rischio è che data la particolare natura del luogo, molti possano aver fornito dati falsi durante la registrazione divenuta abitudine ovunque, proprio per poter comunicare alle persone di essere state esposte al contagio.

Metro.co.uk riporta come il locale avesse riaperto solo da pochi giorni prima del potenziale focolaio. Un indagine parziale ha rilevato la mancanza di misure di sistanziamento sociale. La normativa locale prevede per gli strip club l’utilizzo di barriere in plexigas dove non sia possibile mantenere spazi adeguati.

Il proprietario del club si è detto dispiaciuto per i clienti che volevano mantenere la privacy, che per forze di causa maggiore, ora verrà violata. “Mi dispiace per le persone che riceveranno la chiamata e dovranno dire a casa che erano al Brass Rail.”

Leggi anche => Funghi allucinogeni per i malati terminati: riconosciuto in Canada il sostegno al fine-vita

Leggi anche => Coronavirus, il duplice dramma di una madre: in coma, ignora la morte del figlio…

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!