Niente voto il 20 settembre? La Meloni non ci sta: “Le elezioni si devono svolgere, siamo disposti davvero a tutto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:27

Giorgia Meloni arrabbiata

Si è fatta attendere la reazione di Giorgia Meloni alle parole di Walter Ricciardi che abbiamo riportato stamattina ma è comunque una reazione nettissima.

Nell’articolo dedicato alle parole di Ricciardi avevamo segnalato la reazione di Fico tramite Facebook.

LEGGI ANCHE => Coronavirus, Ricciardi ad Agorà: elezioni e riaperture delle scuole a rischio se la circolazione del virus riaumenta

Ma aveva preso posizione, a ridosso dell’intervento di Ricciardi ad Agorà, anche il leader della Lega Matteo Salvini: “Irresponsabile ipotizzare rinvio delle elezioni e chiusura delle scuole, questo terrorismo danneggia l’Italia. Invece di aprire la bocca, chiudano i porti”.

Si attendevano le parole di Giorgia Meloni.

Parole che sono giunte e che esprimono come per lei non ci sia alcuna possibilità che il 20 settembre non si vada al voto.

Queste le parole della leader di Fratelli d’Italia a San Benedetto del Tronto:

“Il rischio di non svolgere queste elezioni per me non esiste. Noi non consentiremo che la maggioranza utilizzi il Covid per non rischiare di perdere elezioni che potrebbero non andare bene per lei. Le elezioni si devono svolgere, stavolta noi siamo disposti davvero a fare qualunque cosa perché adesso basta. Le elezioni il 20 settembre si svolgeranno”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!