Tragedia durante la tempesta Ellen: auto scivola in acqua, muoiono l’autista e due giovanissimi

Un uomo, una bambina e un ragazzo sono rimasti uccisi dopo che la loro auto è scivolata in un lago a seguito di una nottata di forti piogge nella contea di Donegal, un’unica sopravvissuta nell’incidente

Ha perso il controllo su una strada bagnata per poi precipitare nel Lough Foyle, una sorta di insenatura nell’Irlanda del Nord con un’apertura sull’oceano Atlantico ridottissima, a tal punto da sembrare quasi un lago, l’autista dell’auto con a bordo due giovanissimi. 

Tre vittime e un’unica sopravvissuta

Il guidatore, un uomo 49enne, assieme ad una bimba di sei anni e un ragazzo di 14, che viaggiavano nel retro dell’auto, sono rimasti uccisi nell’incidente. A bordo dell’auto anche una donna di 45 anni, l’unica sopravvissuta all’incidente, che è riuscita a scappare dal veicolo per cercare aiuto. La passeggera, che è stata condotta presso il Letterkenny University Hospital, non ha fortunatamente riportato ferite mortali. Si attendono adesso le autopsie delle tre vittime, i cui corpi sono stati recuperati dall’acqua.

L’incidente a causa della tempesta Ellen

L’incidente è avvenuto dopo che l’Irlanda è stata colpita dalla tempesta Ellen, con venti oltre i 120 km/h e forti piogge, provocando inondazioni, alberi divelti e lasciando decine di migliaia di persone senza elettricità.

Il primo ministro irlandese, Micheál Martin,ha scritto su Twitter. “Alle persone viene consigliato di stare al chiuso, di controllare i propri cari e di rimanere aggiornati riguardo gli ultimi aggiornamenti meteo”.