Non mi uccidere, quello che sappiamo sul Twilight in salsa tricolore: cast e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:34

non mi uccidere

Sono appena iniziate le riprese del nuovo film diretto da Andrea De Sica: Non mi uccidere. Il film sarà un fantasy con elementi horror che approderà al cinema nel 2021, e verrà girato in Alto Adige.

Non mi uccidere: la trama

Non mi uccidere racconta la storia di Mirta e Robin, legati da un amore profondo. Quando all’improvviso per via di un incidente, i due giovani vengono separati.
Mirta si risveglia senza avere memoria di quello che le è successo, ma qualcosa in lei è cambiato profondamente e presto la ragazza scopre di sentire il bisogno di nutrirsi di carne umana.

Mirta cercherà quindi di scoprire cosa è successo a Robin, nutrendo nel profondo la speranza che anche lui si sia trasformato. La giovane dovrà però sfuggire a dei misteriosi uomini che sembrano essere alla sua ricerca.

Dalla trama e anche dall’aspetto dei protagonisti, Non mi uccidere, richiama molto Twilight, il film basato sull’omonimo romanzo di Stephenie Meyer.

Non mi uccidere: il cast del film

Il ruolo di Mirta, in questo teen drama, sarà interpretato da Alice Pagani, classe 1998, conosciuta per aver interpretato Ludovica Storti nella serie tv Netflix Baby. Nel film, come coprotagonista avremo Rosso Fasano nel ruolo di Robin, l’attore che è stato co-protagonista nella serie tv Skam Italia, in cui ha interpretato il ruolo di Niccolò Fares.

Nel cast vedremo anche:

Silvia Calderoni (Una storia senza nome, 2018)
Fabrizio Ferracane (Il traditore, 2019)
Sergio Albelli (Come diventare grandi nonostante i genitori, 2016)
Giacomo Ferrara (Anime nere, 2018)
Anita Caprioli (Immaturi – il viaggio, 2012)

Il film è una produzione Vivo film e Warner Bros. Ent. Italia, in collaborazione con il MiBACT, e con il sostegno offerto da IDM Südtirol – Alto Adige Film Fund & Commission.

non mi uccidere

Non mi uccidere: curiosità sul film

La pellicola si basa sull’omonimo romanzo scritto dalla scrittrice italiana Chiara Palazzolo e pubblicato nel 2005 per Piemme Edizioni. Il romanzo in questione, Non mi uccidere, è il primo di una trilogia che narra le vicende della giovane Mirta e del suo ritorno dall’aldilà.

Il libro è seguito da altri due romanzi: Strappami il cuore, pubblicato nel 2006, e Ti porterò nel sangue (2007), anche questi editi sempre da Piemme Editore.

Questo è un altro punto in comune con Twilight, il film infatti è a sua volta tratto da un libro e fa parte di un ciclo di quattro romanzi: Twilight, New Moon, Eclipse e Breaking Dawn.

LEGGI ANCHE =>Cosa c’è da sapere su Invasion: trama, cast e curiosità sul film di fantascienza del 2007

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!