Perde due figli in pochi giorni, il dramma di Larry King: “Nessun genitore dovrebbe mai seppellire un figlio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:34

Larry King

Classe 1933, Larry King è uno storico giornalista americano – noto soprattutto per aver condotto per 25 anni sulla CNN il talk show notturno Larry King Live.

E se per tutti il 2020 è un anno un po’ funesto (basti pensare alla contingenza coronavirus, che ha toccato – chi più chi meno – tutti quanti) per Larry King è un anno assolutamente drammatico: nel giro di pochi giorni, infatti, il giornalista ha perso due dei suoi cinque figli.

Lo ha annunciato con uno struggente post su Facebook:

“E’ con grande tristezza e il cuore spezzato di un padre che confermo la recente perdita di due dei miei figli, Andy e Chaia King. Erano anime buone e gentili, e ci mancheranno moltissimo. Andy è morto all’improvviso per un attacco cardiaco il 28 luglio e Chaia è morta il 20 agosto, dopo che le era stato diagnosticato un tumore ai polmoni. Perderli è così sbagliato. Nessun genitore dovrebbe mai seppellire un figlio. Io e la mia famiglia vi ringraziamo per i vostri gentili pensieri e per le condoglianze. In questo momento, abbiamo bisogno di un po’ di tempo e privacy per guarire. Vi ringraziamo per rispettarlo”.

Andy e Chaia (nati rispettivamente nel 1962 e nel 1969) erano i figli che King aveva con la quarta moglie Alene Akins (Andy era nato da un precedente matrimonio della donna, ma era stato adottato dal giornalista).

King, nella sua vita, s’è infatti sposato ben otto volte, con sette donne diverse, ed ha cinque figli (comprendendo i due recentemente scomparsi).

L’ultimo matrimonio, con Shawn Southwick, è stato il più longevo: sposatisi nel 1997, i due si sono separati l’anno scorso (dopo aver presentato una prima istanza di divorzio nel 2010, per poi riconciliarsi).

Già il 2019 non era stato un anno estremamente felice per King: oltre all’appena citato divorzio, Larry King era stato colpito da un ictus a marzo, finendo in coma.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!