Partecipano ad una festa illegale in barba ai divieti: 13 peruviani morti e 25 arrestati, 15 risultano positivi al coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:47

Immagini da Lima, nella zona del locale dov'è avvenuta la carneficina

Sono almeno 13 le vittime di un raid della polizia in una festa illegale organizzato in un nightclub di Lima, in Perù.

Il Perù è uno dei paesi più colpiti dal coronavirus del Sudamerica, con 585.000 casi dall’inizio della pandemia (27.453 i decessi. Anche se il peggio sembra dover venire dato che a causa del virus hanno perso il proprio lavoro ben 7 milioni di persone).

Per questo motivo sono vietati assembramenti e feste, come quella organizzata dal club Thomas Restobar nella capitale del paese sudamericano.

Una volta sopraggiunta la polizia, le circa 120 persone accorse alla festa si sono precipitate verso le uscite e a causa della calca sono morte almeno 13 persone (sei i feriti, tra cui tre agenti di polizia).

Un esponente della Polizia Nazionale ha parlato ad una radio locale:

“In queste circostanze, quando le persone iniziano a lottare per uscire, è tumultuoso, tutti si scontrano fra di loro”.

Secondo le prime ricostruzioni, i partecipanti alla festa hanno cercato di uscire in massa attraverso l’unica porta, rimanendo intrappolati.

La polizia ha comunque arrestato almeno 23 partecipanti, secondo quanto comunicato dal Ministero che ha diramato un apposito comunicato:

“Il Ministero dell’Interno deplora profondamente la morte di 13 persone a causa dell’irresponsabilità criminale di un uomo d’affari senza scrupoli; e porge le sue più sentite condoglianze ai familiari delle vittime”.

AGGIORNAMENTO 24 AGOSTO:

Tra le 23 persone arrestate, ben 15 sono risultati positivi al test rapido del coronavirus.

A comunicarlo, il direttore del DIRIS (Dirección de Redes Integradas de Salud) del nord  di Lima, ente del Ministero della Salute peruviano.

Il direttore ha precisato che di loro solo due hanno prodotto anticorpi, mentre 13 sono ancora “in fase contagiosa”.

Tra i quindici positivi, c’è un minore di età inferiore ai 15 anni.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!