Fine dell’universo? Esplosioni di Supenove daranno il via ad un lungo processo di glaciazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:06

Come finirà l’universo? La risposta a questa domanda è stata fornita da uno studio scientifico svolto alla Illinois State University.

Ormai da tanti anni è noto che la teoria primaria sulla formazione dell’Universo è quella del Big Bang: un’esplosione che ha dato inizio alla formazione di stelle, pianeti e della vita stessa. Da quel momento l’Universo ha cominciato ad espandersi e gli studiosi ritengono che ci sarà un punto in cui questa espansione s’invertirà dando il via ad un implosione dello stesso. Si tratta semplicemente di una teoria, poiché nessuno effettivamente può sapere con certezza se e quando questo fenomeno si verificherà.

Leggi anche ->Universo, gli astronomi hanno scoperto un gigantesco muro di galassie: non era mai stato osservato prima d’ora

Quando avrà fine l’Universo? Questa è un’altra domanda alla quale nessuno è in grado di dare una risposta, tuttavia ci sono teorici che ipotizzano in che modo possa avvenire questa fine. L’ultima teoria pubblicata a riguardo proviene da uno studio effettuato alla Illinois State University sotto la supervisione del fisico teorico Matt Caplan. La sua teoria è che la fine dell’Universo non avverrà istantaneamente con una gigantesca esplosione, bensì sarà un processo molto lungo alla fine del quale tutte le forme di vita esistenti saranno morte da diverso tempo.

Leggi anche ->La fine del mondo avverrà in tre fasi. Gli scienziati spiegano come imploderà l’universo

Fine dell’Universo? Ecco come avverrà secondo uno studio

Secondo gli studiosi americani la fine della vita avrà inizio quando anche l’ultima supernova esploderà nell’Universo. Dopo che le supernove saranno esplose, le ultime stelle esistenti diventeranno gradualmente delle nane nere (ultimo stadio di vita delle stelle) un processo che si ritiene avvenga dopo cento miliardi di anni dalla formazione della stella. Dopo l’ultimo scintillante spettacolo di supernove, dunque, ci sarà un lungo processo di raffreddamento dell’Universo in cui in ogni parte si toccherà lo 0 assoluto (-273°), condizione in cui non ci può essere alcuna forma di vita.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!