Vuole vedere la mamma: bimbo di 6 anni esce di casa e prende un treno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:48

capotreno nota bimbo su un trenoLa madre si trovava al lavoro e lui voleva vederla. Così un bimbo è uscito di casa a Parma prendendo un treno per Brescia. Fermato nel Cremonese

Voleva raggiungere la mamma che in quel momento si trovava da tutt’altra parte e per questo è uscito di casa e, dopo aver raggiunto la stazione, è salito su un treno. Autore del gesto è un bimbo di soli sei anni, uscito dalla sua abitazione senza farsi vedere dal fratello maggiore. La vicenda è avvenuta a Parma: il piccolo voleva vedere la sua mamma che però in quel momento si trovava al lavoro. Dopo aver percorso a piedi le poche centinaia di metri che separano la sua abitazione dalla stazione ferroviaria, è salito su una carrozza dove però il capotreno lo ha notato poco dopo, tutto solo.

Il capotreno si è accorto del bimbo solo

Il bambino si trovava a bordo di un convoglio regionale diretto a Brescia: il capotreno gli ha chiesto come mai si trovasse sul treno da solo e si è fatto raccontare dal piccolo che la madre è un’operatrice sanitaria all’ospedale di Parma e che aveva molta voglia di vederla. A quel punto l’addetto ha chiesto al bambino il cellulare che fortunatamente aveva con sè riuscendo a mettersi in contatto con la donna ma, poco dopo, allertando anche i carabinieri di Casalmaggiore. Gli agenti sono intervenuti prendendo il bimbo in consegna e portandolo nella stazione del comune in provincia di Cremona. Dove non molto tempo dopo è arrivata la madre che però ora rischia grosso. La donna, separata, potrebbe essere denunciata per abbandono di minore.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!