La moglie racconta dettagli intimi all’amica. Il marito perde la testa e la picchia per tre giorni di fila

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:02

shane gordon picchia moglieHa picchiato la moglie dopo averla sentita parlare della sua vita sessuale con un’amica. 

Shane Gordon, 27 anni, ha perso la testa dopo aver ascoltato sua moglie rivelare dettagli della propria vita intima ad una sua amica.
Il marito violento ha picchiato sua moglie per tre giorni consecutivi, aggredendola ripetutamente e minacciando di ucciderla. L’incubo per la vittima è terminato il 12 luglio, quando è riuscita a fuggire dalle grinfie del folle compagno e a recarsi in un’altra casa, dove ha avvertito la polizia.
Stando a quanto riferito dal Daily Star Online, Shane Gordon ha ammesso di aver aggredito sua moglie. Violenze pesanti, che hanno causato alla donna danni fisici seri: per questo l’uomo è stato condannato ad una pena di 18 mesi di reclusione.

L’aggressore: “Era lei che mi picchiava, io mi difendevo”

“Durante il giorno gettava salsa di pomodoro e acqua in camera da letto. Mentre costringeva sua moglie a ripulire le ha sferrato un calcio in faccia, ferendola ad un occhio”, riferisce il procuratore Steven Bailey.
Dopo averla ascoltata raccontare particolari intimi, l’uomo l’ha picchiata ferocemente in auto. L’aggressore, in un primo momento, ha detto alle forze dell’ordine che era stata sua moglie a picchiarlo, e che lui si stava “semplicemente difendendo”. La coppia stava insieme dal 2018 e si è sposata il 30 agosto dello scorso anno.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!