Donna chiama la polizia: quella che doveva essere carne di tacchino sembra un pene umano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:52

Il presunto pene umano

Temeva di aver comprato un pene umano e così ha chiamato la polizia, inquietata dalla carne che aveva messo sul piatto.

L’insolita vicenda è accaduta ad una donna di Akron, cittadina dell’Ohio.

Lania Singfield, questo il nome della donna, dichiara adesso di volere risposte sulla carne che aveva precedentemente acquistato: convinta di aver comprato delle code di tacchino, s’è ritrovata sul piatto della carne che aveva tutte le sembianze di un pene umano.

La donna ha così parlato all’Akron Beacon-Journal: “Sembrava molto più simile a un pene umano che a qualsiasi altro tipo di carne. Speravo che non sia umano, perché a qualcuno sarebbe mancato qualcosa di cui ha bisogno o qualcuno potrebbe addirittura essere morto”.

I poliziotti sono effettivamente accorsi presso casa della donna e hanno preso il presunto pene in custodia, sconcertati dalla forma della carne.

Gli ufficiali hanno quindi consegnato la carne al medico legale ed è emerso che non si trattava né di tacchino né di un pene: si trattava di carne di maiale.

Lania ha quindi deciso di denunciare il negozio dove ha acquistato la carne.

La catena in questione ha replicato dichiarando di non aver avuto problemi con questo tipo di prodotto prima, sottolineando come si impegnino a mantenere gli standard più elevati di controllo della qualità.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!