Dora Fabbo Dalla Chiesa, chi è la prima moglie del generale?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:45

Scopriamo chi è stata Dora Fabbo, prima moglie del generale Dalla Chiesa di cui ripercorre la vita la serie ‘Il generale Dalla Chiesa’.

Questa sera, in prima serata su Canale 5, andrà in onda la prima puntata della miniserie televisiva ‘Il Generale Dalla Chiesa‘. In questa viene ripercorsa la vita del Generale dei Carabinieri ucciso nella strage di Carini nel 1982. La serie comincia dal periodo del Fascio, quando ancora ragazzo entra a far parte dell’esercito. Durante la Seconda guerra mondiale Alberto Dalla Chiesa entrerà a far parte della resistenza e combatterà al fianco dei partigiani per liberare l’italia dall’occupazione nazi-fascista.

Leggi anche ->Rita Dalla Chiesa a Io e Te, dalla confessione sulla paura di volare alle domande di Diaco sul movimento MeToo

Sarà nel periodo immediatamente successivo al conflitto mondiale, prima di essere assegnato al contrasto del brigantaggio in Sicilia e Campania, che Dalla Chiesa farà la conoscenza di Dora Fabbo. Con la 19enne barese per il giovane militare è un colpo di fulmine. I due si innamorano e poco dopo si sposano, mettendo su una famiglia grande e felice. Nel 1947 nasce Rita (nota conduttrice televisiva), poi arrivano Nando (nel ’49) e Simona (nel ’52). Mentre il marito era impegnato a contrastare prima il banditismo, poi le br ed infine la mafia, Dora si occupava di gestire la casa e di crescere i loro figli con amore e dedizione. Purtroppo è deceduta improvvisamente nel 1978, a causa di un’infarto improvviso.

Leggi anche ->Coronavirus, i gatti possono infettare gli uomini? Scontro Dalla Chiesa – Burioni

Dora Fabbo, il ricordo commosso di Rita Dalla Chiesa

Quando la madre è morta Rita Dalla Chiesa aveva 31 anni e ricorda quanto successo quel giorno come se fosse ieri. Si trovava fuori casa e l’avevano avvertita che la mamma stava male e che c’era un medico che la stava visitando. Rita si precipitò in casa e si trovò davanti all’amara verità: “Pensavo che l’avrei trovata ancora viva. Solo a casa ho scoperto che era morta”, ha raccontato la conduttrice a Storie Italiane.

Una morte che le ha segnato la vita e per la quale soffrirà sempre: “Aveva solo 52 anni: anche se può sembrare strano ma è stato uno choc ancora più violento di quello di papà”, ha ammesso spiegando poi il perché: “con la vita che faceva papà purtroppo il pensiero latente che potesse accadergli qualcosa c’era sempre, con mamma invece no…”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!