Calciomercato, Leo Messi a Goal.com: “Credevo fosse giunta l’ora di partire”. Ma rimane a Barcellona

Leo Messi

Niente Manchester City (ne nessun’altra opzione) per Lionel Messi.

Il fuoriclasse argentino – almeno per la prossima stagione – resta al Barcellona.

E l’ufficialità arriva attraverso le parole dello stesso Messi, rilasciate a Goal.com, che evidenziano come il più volte pallone d’oro avesse maturato la scelta di lasciare la Catalogna già da tempo: “Ho detto al club, specialmente al presidente, che volevo andare via. Gliel’ho detto tutto l’anno. Credevo fosse giunta l’ora di partite. Credevo che il club avesse bisogno di più giovani, nuove persone e pensavo che il mio tempo fosse finito. E’ stato un anno molto difficile, ho sofferto molto in allenamento. Non è arrivata, questa decisione, per la sfida col Bayern, ci pensavo da tempo. L’ho detto al presidente e beh, il presidente ha sempre detto che a fine stagione potevo decidere se andare via o restare e alla fine non ha mantenuto la parola data”.

Dopo l’attacco a Bartomeu, Messi ha ribadito: “Continuerò al Barcellona e il mio atteggiamento non cambierà. Farò del mio meglio, voglio sempre vincere, sono competitivo e non mi piace perdere. C’è un nuovo allenatore e una nuova idea. Va bene, ma vediamo come risponderà la squadra. Quello che posso dire è che resto e darò il massimo”.