Paura in cucina: due enormi serpenti litigano per una femmina e sfondano il tetto di una casa

L’uomo è rimasto scioccato quando ha trovato la sua casa distrutta dopo che il soffitto è caduto sotto il peso di tre serpenti – solo due dei quali sono stati trovati

Una bizzarra quanto pericolosa la vicenda quella accaduta a North Brisbane, in Australia, dove tre grossi serpenti hanno sfondato il soffitto della casa di David Tait.

I due maschi stavano litigando per contendersi un’esemplare femmina

L’anziano uomo, una volta fatto ritorno a casa dopo aver (fortunatamente) dormito fuori, si è ritrovato davanti agli occhi una scena incredibile: il soffitto della sala da pranzo era in mille pezzi, e a terra erano presenti due enormi serpenti, che erano rimasti nascosti dentro il suo tetto per un tempo sconosciuto.

Il cacciatore di serpenti Steven Brown

E’ stato immediatamente contattato un cacciatore di serpenti, Steven Brown, che inizialmente era convinto che i serpenti fossero entrati dalla porta. Secondo il Dott. Brown i due esemplari maschi stavano litigando per una femmina quando il tetto è crollato sotto il loro peso. In Australia, infatti, questo è il periodo riproduttivo per i serpenti.

Sono stati identificati come “Morelia spilota” , un grande membro della famiglia dei pitoni. Brown ha detto che i maschi erano “alcuni dei più grandi e grassi” che avesse mai visto, misurando rispettivamente 2,8m 2,5 m. Secondo quanto riferito, entrambi pesano ben 22 chiliL’Australia ospita centinaia di specie diverse di serpenti, di dimensioni variabili e veleno. Ventisette di queste specie si trovano a Brisbane, dove si trova la casa del signor Tait.

Leggi anche -> Paura per i serpenti ‘zombie’, fingono di essere morti per difendersi

Leggi anche -> Bimbo costretto a vivere in gabbia circondato da serpenti. Arrestata un’intera famiglia