Esplode il caricabatterie e va a fuoco il letto. La madre del 15enne pubblica le foto delle ustioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:06

ustioni caricabatterieUstioni di secondo grado in seguito all’esplosione del caricabatterie. 

Un incidente terribile per Colton Pingree, un adolescente che ha voluto raccontare l’accaduto pubblicando le immagini delle ferite riportate in seguito all’esplosione.

Il ragazzo si è addormentato mettendo a ricaricare la batteria del suo smartphone, ma l’esplosione lo ha svegliato nel cuore della notte, con il suo letto che “andava a fuoco”.

Il quindicenne è riuscito a spegnere le fiamme a “mani nude” prima di gettare il dispositivo ancora acceso nel water e chiamare suo padre, il 49enne Andrew Pingree, di professione macellaio.

La madre ha pubblicato su Facebook le immagini delle ustioni di suo figlio 

Nonostante la prontezza di riflessi, Colton ha riportato ustioni di secondo grado sulla schiena e sul braccio sinistro che hanno “sciolto” uno strato della sua pelle e gli hanno provocato delle grosse vesciche.

A distanza di oltre due settimane dall’incidente le ferite di Colton sono in via di guarigione, ma sua madre Shari Pingree, 42 anni, ha voluto condividere le immagini delle orribili ferite di suo figlio su Facebook per mettere in guardia sui rischi delle ricariche notturne. Il suo post ha totalizzato più di 39.000 like.

“La mia ipotesi è che si sia trattato di una batteria difettosa o qualcosa del genere. Era un dispositivo acquistato su eBay”, ha aggiunto il giovane al Daily Star Online.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!