Sondaggi politici, la Lega torna a crescere: male il M5S, stabile il PD. Il centrodestra unito al 48,2%

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:22

sondaggi lega pd M5S L’ultima Supermedia elaborata da YouTrend vede una crescita della Lega e un calo del Movimento 5 Stelle.

Rispetto ad un mese fa, il Carroccio sembra aver interrotto la discesa. Il partito guidato dall’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, otterrebbe oggi il 25,2% delle preferenze, aumentando di 0,6% il risultato di 30 giorni fa e mantenendosi saldamente al primo posto tra le forze politiche più votate.

Il Partito Democratico resta sempre allo stesso punto. Da diverse settimane i “Dem” vengono individuati intorno al 20%: l’ultima Supermedia vede il PD al 20,2%, con uno 0,1% in meno rispetto alla rilevazione del mese scorso.

Vanno peggio le cose al Movimento 5 Stelle, che sembra pagare anche le forti critiche nei confronti di alcuni dei ministri pentastellati del governo “Conte bis”.

Centrodestra sarebbe maggioranza con il 48.2%

Se si votasse oggi, il M5S conquisterebbe il 15,8% delle preferenze, con un ribasso notevole rispetto alla Supermedia del mese scorso, quando i grillini venivano dati al 16,6%.

Anche l’ascesa di Fratelli d’Italia sembra essersi arrestata. Il partito di destra, guidato da Giorgia Meloni, è cresciuto moltissimo negli ultimi mesi, ma l’ultima Supermedia lo dà al 15%, con uno 0,3% in meno rispetto al sondaggio precedente.

Forza Italia è data al 7,1%, mentre le forze a sinistra del PD non raggiungerebbero il 4% (ferme al 3,6%, ndr). Il centrodestra unito conquisterebbe il 48,2% delle preferenze, mentre un’eventuale coalizione PD-M5S-LeU-IV anche per le politiche si fermerebbe al 42,6%.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!