Tragedia in montagna, perde la vita una 17enne durante una escursione

Elisoccorso

Doveva essere una gita in montagna, si è trasformata una tragedia.

Lungo il sentiero che da Vezza d’Oglio porta al Lago Aviolo, in provincia di Brescia, una giovane di appena 17 anni è precipitata ed è morta, nonostante l’intervento dei soccorritori: una volta giunti, per la giovanissima – che avrebbe compiuto 18 anni fra 15 giorni – non c’è stato nulla da fare.

Un’altra tragedia è stata sfiorata nelle Dolomiti di Brenta: una 49enne di Bergamo è stata elitrasportata in gravi condizioni all’ospedale Santa Chiara di Trento dopo essere precipitata per alcuni metri in parete sul Diedro Armani – Torre d’Ambiéz.

La donna – prima di cordata – è precipitata sbattendo violentemente sulla roccia e perdendo conoscenza.

Da stabilire ancora le cause dell’incidente.

Provvidenziale l’immediato allarme al 112 arrivato dalle tre compagne che stavano procedendo in due cordate diverse.