La storia di Tilly, coraggiosa 14enne con protesti bioniche che condurrà un programma sky

La studentessa Tilly Lockey ha due protesti alle braccia dopo aver perso le mani e le estremità dei piedi a causa della meningite. Ora, però, potrà fare il lavoro dei suoi sogni

 

Prima bambina britannica ad avere arti bionici stampati in 3D, Tilly Lockey, 14 anni, è l’esempio vivente che con la determinazione si può raggiungere tutto. Colpita da una sepsi meningococcica quando aveva solo 15 mesi, Tilly, studentessa del Consett, Country Durham, ha dovuto fin da piccolissima imparare a lottare dopo aver contratto una meningite molto aggressiva.

E’ stata assunta da Sky per condurre un programma di adolescenti

La determinazione della giovane Tilly è difficile da non notare, ed è stata fondamentale per conquistare il lavoro dei suoi sogni. La piattaforma televisiva Sky l’ha contattata per chiederle di condurre FYI: For Your Information, uno spettacolo di attualità per adolescenti su Sky. Tilly intervisterà varie celebrità e persino il primo ministro Boris Johnson.

“È una grande opportunità per me per parlare delle cose a cui tengo di più: il cambiamento climatico, la parità di diritti, il razzismo e, naturalmente, spero di poter ispirare altri ragazzi con disabilità che tutto è possibile”, ha detto Tilly, che vuole sensibilizzare gli altri ragazzi con disabilità fisiche a confrontarsi sui propri problemi. La 14enne ha persino un talento per suonare il piano e che l’ha portata a vincere molti premi.

FYI ha twittato: “L’abbiamo incontrata quando abbiamo parlato delle sue incredibili braccia bioniche e l’adoriamo così tanto che abbiamo voluto si unisse al nostro gruppo per aiutarci ad indagare sui grandi problemi delle notizie per e dai bambini“.

Leggi anche -> Perde gli arti a causa della meningite: riceve una protesi “spaziale” ispirata a R2-D2 di Star Wars