Trova il corpo nudo e senza vita di una donna in giardino: prima l’orrore, poi la sorpresa

Mentre pescava insieme ai familiari, una donna ha trovato il cadavere senza vita di una ragazza. All’orrore è seguita però una sorpresa.

Verso la fine di agosto, Brittney Pennington ed il fidanzato Taylor Day stavano pescando nel torrente che si trova in fondo alla loro abitazione di Virginia Beach (Virginia, Usa), quando hanno fatto una scoperta inquietante. In mezzo alle rocce che si trovavano di fronte a loro i due fidanzati hanno notato che c’era un piede. Inquietati da quella scoperta i due sono andati a controllare ed hanno visto quello che sembrava a tutti gli effetti il cadavere completamente nudo di una donna.

Leggi anche ->Dramma a Imola, cadavere di una donna ritrovato nel fiume Sarmento: si indaga

Intervistata dal ‘Daily Star‘ Brittney spiega: “Ci trovavano laggiù e Taylor ha immediatamente detto ‘Quel piede nella roccia, o appartiene ad un manichino molto dettagliato o quello di una donna’”. Quando si sono avvicinanti ed hanno visto un paio di gambe, il lato b ed il busto, si sono convinti che si trattava di una donna ed hanno chiamato la polizia.

Leggi anche ->Coronavirus, il boom delle sex doll: “Dopo la quarantena abbiamo bisogno di assumere”

Donna trova il corpo senza vita di una ragazza, ma scopre che si tratta di una Sexy Doll

In seguito alla denuncia della coppia, la polizia ha recintato il giardino e cominciato ad avviare le analisi della zona. Quando il corpo è stato estratto dalle rocce e portato sul giardino, però, è stato immediatamente evidente che non si trattava di un cadavere, ma di una bambola sexy abbandonata. La testimone racconta quindi con un pizzico di imbarazzo: “Quando ho scoperto che si trattava di una sexy doll abbiamo cominciato a ridere e gli agenti si sono messi a ridere anche”.