Il 13 settembre riparte Domenica In: come sarà? Parla Mara Venier: “Il format del programma sono io”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:02

Mara Venier su Oggi

Lunga intervista ad Oggi dell’amata conduttrice Mara Venier.

Una intervista dedicata soprattutto alla relazione di lungo corso col compagno di vita Nicola Carraro ma in cui ha parlato – seppur brevemente – della prossima edizione di Domenica In, che la vedrà nuovamente alla guida.

Si tratta del terzo anno consecutivo per lei, capace di far tornare il format televisivo più antico della domenica pomeriggio in Italia ai fasti del passato (le edizioni condotte da Pippo Baudo e Cristina Parodi, i due anni precedenti, non avevano mai raggiunti i 2 milioni di spettatori, mentre adesso si viaggia intorno ai 3).

E come sarà la prossima edizione di  Domenica In?

Durante l’intervista Mara Venier si sbilancia, sottolineando come sarà una edizione di continuità rispetto a quella dell’anno scorso (che ha tenuto compagnia agli italiani nei momenti difficili della pandemia):

“Sarà il proseguimento di quella passata. Inizialmente volevo cambiare tutto, ma poi Stefano Coletta, il direttore di Rai 1, mi ha detto che il format del programma sono io. Ci sarà il mio tavolo, che è stato come la coperta di Linus in quei mesi di paura, mi ha permesso di crescere professionalmente, di affrontare la solitudine dello studio, l’ansia di quello che accadeva. E poi c’è il mio pubblico: faremo anche dei giochi da casa. Mi stupisce sempre l’affetto che ricevo, mi fa strano pensare che alla mia età sia capace di suscitare così tanto amore. Davvero non so perché, io sono una di loro. Tutto qui”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!