Milano, esplode palazzo di piazzale Libia: 8 i feriti, uno è grave – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:29

Un palazzo di piazzale Libia a Milano è esploso nella mattinata di oggi a Milano, i feriti sono otto, uno di loro è in gravi condizioni

A Milano è esploso un palazzo nella zona Porta Romana, al civico 20 di piazzale Libia, la causa sembra essere stata una fuga di gas.

I fatti si sono svolti alle 7.20 del mattino, uno dei residenti del palazzo ha fatto sapere che l’esplosione sembrava una bomba. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e le forze dell’ordine. Stando alle prime informazioni sul caso sei sarebbero i feriti, uno di loro è grave. È un ragazzo di 30 anni ucraino, inquilino dell’abitazione in cui c’è stata l’esplosione, portato d’urgenza all’ospedale Niguarda ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul corpo.

Gli altri cinque feriti sono stati portati in codice verde in ospedale. Si tratta di quattro donne di 38, 54, 56 e 76 anni e di una ragazzina di 15 anni. Non hanno riportato ferite durante l’esplosione, sono state infatti ricoverate per alcuni traumi riportati per essere usciti velocemente e in preda alla paura dalle loro case e per stati d’ansia.

Ci sono poi altri due feriti, accompagnati anche loro in ospedale con escoriazioni e absrasioni provocate dai vetri rotti. Si tratta di un uomo di 48 anni e di una donna di 56 anni.

Sara Fonte

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!