Pornostar accoltellata dalla coinquilina tossicodipendente. Muore in ospedale dopo tre mesi di agonia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56

pornostar brasiliana morta Una porno star brasiliana è morta dopo essere stata aggredita a coltellate dalla sua coinquilina. 

L’attrice Luane Honorio de Souza Rios, 28 anni, conosciuta professionalmente come Aline Rios, è morta in ospedale dopo essere stata pugnalata al collo.

La sua battaglia per la vita è durata tre mesi nell’ospedale nella città di Duque de Caxias, nello stato di Rio de Janeiro, nel sud-est del Brasile.

Rios, che nel 2016 è stata eletta miglior nuova attrice ai “Sexy Hot Awards” brasiliani, era stata accoltellata più volte al collo durante una lite in una casa nella vicina zona di Nilopolis.

È stata ricoverata in un reparto di terapia intensiva in gravi condizioni nelle prime ore del 25 maggio. Come riportato anche dal Daily Star Online, nei suoi tre mesi in ospedale la 28enne pornostar non sarebbe mai uscita dal coma.

La sospettata dell’omicidio è una tossicodipendente 

La donna che l’ha aggredita non è stata ancora arrestata, ma secondo la polizia locale nei prossimi giorni verrà emesso un mandato.

La polizia locale ha riferito che la sospettata sarebbe una tossicodipendente ed era quasi certamente sotto l’effetto di droghe quando è avvenuto il crimine.

Rios, originaria di Rio de Janeiro, era un’attrice porno dal 2016, quando ha preso parte al reality televisivo pornografico brasiliano “Casa das Brasileirinhas”.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!