Neonata ritrovata con un coltello conficcato nella schiena: gli infermieri la chiamano Milagros

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:58

La piccola Milagros

L’hanno chiamata Milagros (Miracolo).

E’ una bambina di appena due giorni, ritrovata da un passante in un sacco di plastica nera a Posadas, nell’Argentina nord-occidentale.

L’uomo ha sentito dei lamenti provenire da un sacco e, una volta aperta, ha visto la piccola pugnalata più volte – con una lama arrugginita ancora attaccata alla sua schiena

Ha quindi immediatamente portato la bambina alla polizia che a sua volta l’ha trasportata d’urgenza in ospedale.

I medici hanno quindi curato la piccola, il cui minuscolo corpo era stato colpito più volte da un coltello: fortunatamente la maggior parte delle coltellate era superficiale e nessun organo interno era stato coinvolto. Per la piccola, che adesso sta recuperando bene, solo due costole rotte.

Fortunatamente la bambina respira già autonomamente ma è stata sottoposta a cura antibiotica (ché, fa notare un amministratore dell’Ospdeale Materno Neonatale, “di solito i bimbi di pochi giorni non sono feriti da coltelli arrugginiti”).

La polizia ha intanto rintracciato la madre della piccola ed è stata messa sotto custodia.
.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!