Dramma sul campo di caccia: 13enne si addormenta e muore, investito da un trattore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:20

Un ragazzo di 13 anni è morto a causa di uno sfortunato incidente mentre si trovava a caccia. Addormentatosi in un campo di grano è stato investito da un trattore.

Sabato mattina, Jeffrey Lewis Powell (13 anni), si trovava a girare per i campi di Huron County per una battuta di caccia al cervo. Dopo aver camminato a lungo sulle tracce di una preda, il ragazzo si era assopito all’ombra di un campo di grano, ignaro del pericolo che lo attendeva. Quel giorno, infatti, il fattore doveva falciare il grano per la raccolta ed è passato con l’apposito trattore proprio nella zona in cui si era addormentato il giovane.

Leggi anche ->Tragedia in campagna, bambino muore a soli 3 anni, investito da trattore davanti al padre

L’uomo alla guida del trattore non si è accorto del ragazzino mentre falciava le spighe, ma poco dopo ne ha visto il corpo dallo specchietto retrovisore. Sceso dalla vettura, il 25enne ha immediatamente chiamato i soccorsi. Giunti sul luogo, i paramedici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sull’accaduto stanno investigando le autorità locali, anche se con ogni probabilità il fascicolo d’indagine verrà chiuso come tragico incidente.

Leggi anche ->Uomo-cervo avvistato nelle foreste, i fanatici del paranormale impazziscono

Ragazzo muore durante una battuta di caccia, i genitori: “Morto facendo ciò che amava”

Nonostante avesse solamente 13 anni, Jeffrey era considerato un campione. Nel corso della sua giovane vita aveva vinto diversi riconoscimenti come arciere (faceva parte del team sportivo della scuola) ed era bravo anche nella pesca nella caccia. Quella per la caccia era una vera e propria passione, che l’adolescente affrontava quando aveva del tempo libero. Non a caso nel messaggio condiviso dalla famiglia dopo la tragedia, si legge: “E’ morto facendo ciò che amava”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!