Litiga con la fidanzatina, bimbo le porta un mazzo di fiori: “Ogni uomo deve imparare da lui”

Un bimbo delle elementari ha litigato con la fidanzatina e per riconquistarla le ha portato un mazzo di fiori ed una barretta di cioccolato.

Il piccolo Harley, bimbo di 7 anni affetto da AHDH e autismo, qualche giorno fa ha avuto una giornata storta. Durante una delle prime lezioni con la nuova insegnante si è sentito a disagio ed ha avuto una brusca reazione in classe, davanti alla sua fidanzatina Sophie. La bimba, sua coetanea, ha trovato brutto il suo comportamento e a fine lezione lo ha lasciato.

Leggi anche ->E’ il nonno dell’anno: 60 km al giorno per accompagnare un bimbo immigrato cieco a scuola

Quando mamma Stefania è andata a prenderlo a scuola, a Burnsley (Inghilterra), Harley era in lacrime e le ha spiegato cosa era successo. Così la donna lo ha invitato a fare un gesto romantico per  riconquistarla. Il giorno successivo il piccolo si è presentato a scuola con un mazzo di fiori (originariamente preso dalla madre per l’insegnante) ed una barretta di cioccolato. Il gesto d’affetto ha conquistato il cuore di Sophie che ha accettato di riprenderlo con sé.

Leggi anche ->Proposta di Matrimonio vulcanica: turista chiede la mano alla fidanzata sull’Etna – VIDEO

Bimbo riconquista la fidanzatina con un mazzo di fiori, i genitori sono orgogliosi: “Gli uomini dovrebbero imparare da lui”

I genitori di entrambi i bambini sono felici che i figli si frequentino e provino questo sentimento puro di affetto. La madre di Harley ha raccontato il gesto romantico del figlio e lo ha commentato aggiungendo: “Questo è il suo modo di chiedere scusa”. I media britannici hanno poi chiesto un commento alla madre di Sophie, la quale ha detto che le si scioglie il cuore a vederli insieme. In seguito ha raccontato la reazione della figlia quando ha ricevuto i fiori: “Mi ha detto: ‘Lo amo da morire. E’ così dolce con me'”.

In conclusione la donna ha aggiunto che i genitori di Harley hanno fatto davvero un ottimo lavoro e che il piccolo ha configurato nuovi standard su “Se ogni uomo crescesse come lui ci sarebbero molte più donne felici. Non posso convincere il mio fidanzato ad andare a prendermi i fiori nemmeno nel giorno del mio compleanno. Adesso sente la pressione addosso”.