Ancona, incendio nel porto: il Comune chiude parchi e scuole – VIDEO

È scoppiato un grave incendio nella zona del porto di Ancora, il Comune ha deciso di chiudere per precauzione parchi e scuole

È scoppiato un incendio nella zona del porto di Ancona intorno alle 00:30, le fiamme hanno colpito diversi capannoni di cantieristica navale.

Immediato è stato l’intervento dei vigili del fuoco sul luogo in cui è divampato l’incendio, sono stati utilizzati anche i mezzi aeroportuali. Le operazioni sono ancora in corso, fortunatamente però al momento non sono stati registrati né vittime né feriti.

Il Comune ha deciso di chiudere scuole e parchi. Questo è ciò che si legge sull’account Facebook del Comune di Ancona: “Attenzione! Dopo il vasto incendio di stanotte all’ex Tubimar al porto, chiusi in via precauzionale tutte le scuole di ogni ordine e grado, le università, i parchi e gli impianti sportivi all’aperto, in attesa delle analisi e delle indicazioni delle autorità sanitarie, dell’Arpam e degli esiti dei sopralluoghi dei Vigili del fuoco. Si raccomanda di tenere chiuse le finestre e di limitare gli spostamenti non necessari”.

Valeria Mancinelli, sindaca di Ancona, su Facebook ha invece fatto sapere che dai primi rilievi non sembrano esserci problemi di inquinamento.

Sara Fonte