Nuova ‘corsa allo spazio’: gli USA accusano Russia e Cina di aver armato lo spazio con armi distruttive

Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Mark Esper ha dichiarato che Mosca e Pechino stanno dispiegando satelliti killer in giro per lo spazio 

 

La corsa allo spazio è stato uno degli aspetti più ‘caldi’ della guerra fredda, durante la quale le due super potenze statunitensi e sovietiche si sfidarono su chi riuscisse prima a conquistare lo spazio. Oggi il contesto storico è indubbiamente cambiato, come d’altronde i mezzi tecnologici in campo, ma continuano a riproporsi le stesse tipologie di conflitti fra, più o meno, gli stessi attori.

Ad essere in ballo, adesso, è l’egemonia statunitense, non solo dal punto di vista economico, ma anche dal punto di vista aereo spaziale. A mettere in guardia sui rischi derivanti da questa ‘cessione di passo’ non voluta a vantaggio degli avversari orientali è Mark Esper, segretario alla Difesa degli Stati Uniti, che durante la conferenza dell’Air Force Association ha emesso considerazioni molto forti a riguardo, prima fra tutte il fatto che Cina e Russia hanno armato con successo lo spazio riuscendo a dispiegare satelliti killer con “armi ad energia diretta”

Mark Esper durante la conferenza

La guerra nel cyber spazio

Esper ha inoltre affermato che gli avversari di lunga data degli Stati Uniti “cercano di erodere il nostro storico nel potere aereo” aggiungendo che “nello spazio, Mosca e Pechino hanno trasformato un’arena un tempo pacifica in un dominio di guerra”. Nel tentativo di fronteggiare le nuove forze spaziali asiatiche e con l’obiettivo di mantenere l’egemonia statunitense, Esper ha dichiarato che l’Air Force sta mettendo a punto nuove tecnologie fondamentali e cruciali per questa battaglia, come lo sviluppo di “armi ipersoniche, energia diretta e sistemi autonomi“.

Le tensioni sulla superiorità spaziale sono aumentate quest’anno, dopo che Stati Uniti e Regno Unito hanno accusato la Russia di testare un proiettile simile a un’arma sopra la TerraLa Cina, nel frattempo, è determinata a sostituire gli Stati Uniti come potenza dominante nello spazio, secondo quanto scritto da Defense News.

Leggi anche -> La Cina spaventa gli Stati Uniti: sempre più bombardieri ed esercitazioni, pronti a una guerra?

Leggi anche -> Cina – Stati Uniti, è tensione dopo il furto di un drone americano