Orrore nel napoletano: violenta il nipotino di 10 anni, 57enne arrestato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:39

L’uomo, arrestato per violenza sessuale aggravata, avrebbe abusato del nipotino almeno in tre differenti occasioni

Un 57enne di Castellamare di Stabia (Napoli) è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata ai danni del nipotino di 10 anni, di cui avrebbe abusato ripetute volte nella sua abitazione a Castellamare mentre in casa non c’era nessuno. Il Gip del tribunale di Torre Annunziata ha emesso un’odinanza di custodia cautelare, eseguita poi dagli agenti del commissariato stabiese. L’uomo è stato rintracciato in provincia di Varese, precisamente presso l’abitazione di uno dei suoi fratelli, a Saronno, dove è stato poi arrestato.

Le indagini hanno accertato almeno tre occasioni di violenza

Le indagini degli agenti del commissariato erano partite dopo le segnalazioni fatte dai familiari del bambino che, con tanto coraggio, ha trovato la forza di raccontare ai suoi genitori la verità. Stando alla testimonianza del bambino, lo zio lo invitava a stare da lui quando in casa non c’era nessuno. Come dichiarato da Nunzio Fragliasso, procuratore di Torre Annunziata, gli abusi sarebbero avvenuti in almeno tre occasioni distinte: “approfittando del rapporto di parentela esistente tra la vittima e lo zio, quest’ultimo aveva fatto entrare nella sua abitazione, a Castellammare di Stabia, il nipote costringendolo ad avere rapporti sessuali con sé“, come è stato riportato in una nota del procuratore. Il 57enne è attualmente detenuto nel carcere di Busto Arsizio.

Solo pochi mesi fa, a luglio, sempre a Castellammare di Stabia, un 77enne è stato denunciato per abusi sessuali ai danni di un minorenne. La denuncia è partita da un amico della vittima che, scosso da quanto appreso dopo il racconto dell’amico, si è recato presso casa dei genitori che hanno deciso di sporgere immediatamente denuncia.

Leggi anche -> Abusa di tre figli minorenni per sei anni: scoperte agghiaccianti sul papà orco

Leggi anche -> La vendetta fai da te dello zio: taglia i genitali al presunto stupratore della nipote

Leggi anche -> Storica sentenza della Cassazione: inviare su WhatsApp foto hard ai minorenni è violenza sessuale

Leggi anche -> Minorenni stuprate nel corso di una festa: la denuncia di due giovanissime inglesi

Leggi anche -> Prof di Prato ebbe un figlio con studente minorenne e fu denunciata: come stanno le cose dopo un anno

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!