Colluttazione nella notte tra due carabinieri e due sospetti in un edificio a Roma: militare uccide aggressore

Dramma a Roma.

Nella notte tra sabato 19 settembre e domenica 20 settembre due carabinieri sono intervenuti in un palazzo nei pressi dell’Eur, in seguito alla segnalazione di due persone sospette all’interno di un edificio.

I militari sono giunti sul posto ed hanno tentato di bloccare uno dei sospetti ma l’uomo ha colpito il carabiniere al costato con un cacciavite: il collega del militare colpito ha quindi esploso due colpi con la pistola, uccidendo l’aggressore – di cui ancora non è stata diramata l’identità.

La vicenda è avvenuta in via Paolo Di Dono.

Il militare ferito è stato trasportato all’ospedale Sant’Eugenio per le cure del caso.

Il secondo sospetto presente sul luogo è riuscito invece a scappare.