Modificazione corporee estreme: dopo l’impianto delle corna, l’uomo diavolo si fa tagliare il naso

Tra le modificazioni corporee più estreme il tatuatore Michel Faro do Pradom l’uomo diavolo, si è spinto molto in là per cercare di trasformare il suo aspetto in quello di una creatura alquanto sinistra.

Michel Faro do Prado, di 44 anni, si è fatto aiutare da sua moglie, esperta in modificazioni e impianti corporei per riuscire ad ottenere il suo aspetto attuale.

Dopo dozzine di tatuaggi, essersi modellato i denti ed essersi fatto impiantare due ‘corna’ sulla testa, il tatuatore ha deciso di spingersi oltre e rimuovere la porzione esterna del suo naso.

Michel Faro ha poi mostrato il risultato dell’intervento su Instagram, anche se le modalità con cui è avvenuta la rimozione non sono chiare e si tratta di una procedura pericolosa.

Come affermato da sua moglie, Michel è la terza persona in tutto il mondo ad essersi fatta rimuovere il naso. Il tatuatore ha affermato che le procedure a cui si è sottoposto non sono affatto indolore, ma che non ha problemi a sopportare un po’ di sofferenze pur di ottenere l’aspetto da lui desiderato.

LEGGI ANCHE => Bambole del piacere che somigliano incredibilmente agli esseri umani: possono durare fino a 50 anni

Alcuni lo paragonano a Satana chiamandolo l’uomo diavolo e lo stesso Michel ha dichiarato che le persone che lo vedono per la prima volta restano scioccate. Ciononostante, Michel, a discapito delle apparenze e del suo aspetto che lo farebbero assomigliare quasi a una creatura demoniaca, è in realtà un membro attivo della comunità ecclesiastica e cerca spesso di trasmettere i messaggi contenuti nella Bibbia.