Scontro a ‘Stasera Italia’ fra Palombelli e Toninelli: “Vada a fare comizi da un’altra parte”

Scontro in diretta fra l’ex ministro Danilo Toninelli e la conduttrice giornalista Barbara Palombelli durante il programma su Rete4

Particolarmente alta la tensione ieri sera su Stasera Italia, in onda su Rete4. Ospiti della trasmissione l’ex ministro Danilo Toninelli e Vittorio Feltri, direttore del quotidiano Libero. Vari gli argomenti trattati durante la puntata, ma la stizza e il nervosismo iniziano a palesarsi già dai primi minuti.

Duro scontro fra la Palombelli e Toninelli

Fra le domande su elezioni e referendum, la Palombelli ad un certo punto interroga l’ex ministro sul tema della ricandidatura Raggi: “Siete tutti d’accordo a ricandidarla?”- chiede la conduttrice – “Valutiamo oggettivamente senza interpretazioni giornalistiche di parte” ha risposto Toninelli, scagliando la prima frecciatina nei confronti della presentatrice, che alla provocazione risponde chiarendo : “Mi scusi è una domanda, non c’è nessuna lettura di parte”.

Ci sono letture di parte perché finché un giornale è proprietario di un politico che sta in Senato ed è completamente assente“, continua a controbattere Toninelli, ma la Palombelli continua a mantenere la calma: “Però io le ho fatto una domanda importante a cui lei non mi ha risposto: ricandidate la Raggi?”. Ma la tensione nell’aria è oramai palese, e l’ex ministro risponde “Pensavo si fosse capito, sì”.

Dopo il botta e risposta sulla Raggi il tema discussa è quello dei centri dell’impiego, collegato alla questione del reddito di cittadinanza, quando Toninelli dice “Capisco che ci sia una presenza di centrodestra dei giornali e delle tv di Berlusconi…” ed è proprio su questo punto che la Palombelli perde la serafica calma che la contraddistingue e sbotta: “Toninelli per favore, non si permetta in questo programma, vada a dire in altri programmi queste cose, lei vada a fare i suoi comizi da un’altra parte, perché qui abbiamo fatto parlare tutti in perfetto equilibrio, quindi chieda scusa“.