Tegola per il Milan, Zlatan Ibrahimovic positivo al Coronavirus: il comunicato ufficiale

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan

Secondo caso di positività al coronavirus in casa Milan.

Dopo il difensore Duarte, anche Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al virus.

Questo il comunicato ufficiale del club rossonero:

“AC Milan comunica che Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al tampone effettuato per la partita odierna, Milan-Bodø Glimt. Informate le autorità sanitarie competenti, il giocatore è stato prontamente posto in quarantena a domicilio. Tutti gli altri tamponi effettuati sul gruppo squadra sono risultati negativi”.

Ibra sarà costretto così a saltare la partita di Europa League contro il Bodo/Glimt, valida per il terzo turno preliminare e fondamentale per accedere ai playoff: qualora i rossoneri passino il turno contro i norvegesi (dovranno affidarsi in attacco con ogni probabilità al giovane Colombo, ma contro una squadra della caratura del Bodo/Glimt può abbondantemente bastare), Ibra dovrebbe saltare anche il playoof, oltre che le gare di campionato con Crotone e Spezia.

Come sottolinea La Gazzetta dello Sport: “Lo scenario più probabile al momento è che Ibrahimovic torni disponibile dopo la sosta per le nazionali (la serie A si fermerà nel weekend del 10-11 ottobre)”.