Bianca Berlinguer contro Corona: “Maleducato e sgradevole”. Le sue scuse: “Sono stato un cretino”

Dopo la violenta lite nell’ultima puntata di ‘Cartabianca’, Mauro Corona si è scusato con Bianca Berlinguer per averla insultata in diretta nazionale.

Quello tra Mauro Corona e Bianca Berlinguer è stato da sempre un rapporto conflittuale. La conduttrice e lo scrittore si sono scontrati varie volte in passato, ma mai come durante l’ultima puntata di ‘Cartabianca‘, andata in onda martedì 22 settembre, è stato superato il limite. Lo scrittore, infatti, ha insultato in diretta nazionale la conduttrice, facendole perdere la pazienza e spingendo la Berlinguer a redarguirlo.

leggi anche ->Chi è Bianca Berlinguer, conduttrice di #cartabianca: età, biografia e curiosità

Tutto è iniziato quando Mauro Corona voleva fare delle scuse ad un albergatore e stava per citare il nome della struttura. Bianca lo ha fermato, dicendogli che non poteva fare il nome perché sarebbe stata pubblicità e non è permesso. A quel punto Corona ha perso il controllo: “Se mi vuole qui tutta la stagione mi deve fare dire le cose, altrimenti la mando in malora e me ne vado”, la conduttrice ribadisce che non può permettergli di fare pubblicità e l’opinionista ha cominciato ad insultarla: “Ma stia zitta una buona volta gallina“. Bianca a quel punto lo ha zittito dicendogli: “Senta, io non posso accettare che lei diventi maleducato e sgradevole insultando me che sto conducendo la trasmissione. Quindi gallina lo dice a chi lo vuole, ma non a me”.

Leggi anche ->Io e Te, strani rumori durante la puntata: le risate di Diaco e della Berlinguer per un insolito fuori programma

Mauro Corona chiede scusa a Bianca Berlinguer: “Sono stato un cretino”

La pessima uscita di Corona ha sollevato un polverone mediatico e sui social, con molte persone che hanno chiesto addirittura che lo scrittore venisse bandito dal programma per sempre. Pare inoltre che la Rai, dopo l’accaduto, stia pensando veramente a come poterlo sostituire. Nel frattempo lo scrittore ha compreso il proprio errore ed ha fatto ammenda durante un’intervista concessa a Daria Bignardi nel programma radiofonico ‘Le mattine di Radio Capital – L’intrusa‘: “Sono stato un cafone, chiedo scusa a Bianca Berlinguer. Chiedo scusa alle persone che hanno sentito e soprattutto a Bianca Berlinguer non perché ho paura di ritorsioni, ma perché la mia coscienza mi ha detto: sei un cretino e un maleducato“.