Nutrita attraverso il cuore dopo che una malattia mortale l’ha resa allergica a tutti gli alimenti: il dramma di Lauren

La 20enne allergica a tutti i cibi

Lauren Wittering è una ragazza di soli 20 anni che soffre di un’allergia davvero insolita ma frattanto davvero drammatica, per i riflessi che ha sulla vita quotidiana:

Lauren è infatti allergica a TUTTI gli alimenti, soffrendo di una malattia nota come sindrome da attivazione dei mastociti.

Anche solamente l’odore del cibo può provocare in lei una reazione allergica potenzialmente fatale.

Per questo motivo, durante lungo tempo i medici sono stati costretti a nutrirla attraverso un tubo di alimentazione piazzato nel suo stomaco ma con il tempo è diventata anche allergica a questo e così adesso viene alimentata attraverso un tubo che le va dritto nel cuore.

Parlando con il Daily Star, si è così raccontata:

“Ho amato così tanto il cibo e ora non posso nemmeno stargli vicino. Solo l’odore mi può mandare in anafilassi. Se entro in contatto con qualcosa a cui sono allergica, l’orticaria apparirà rapidamente e coprirà tutto il mio corpo. Inizierò a respirare a fatica, sverrò, i miei valori vitali inizieranno ascendere, il mio battito cardiaco salirà molto e posso avere un’anafilassi completa per cui avrei bisogno di adrenalina”.

E per questo motivo, la rinuncia al cibo:

“Non mangio cibo da più di un anno”

All’inizio il problema era legato solamente a soia o latticini.

Poi tutti gli alimenti hanno iniziato a causarle cgrossi problemi: “Per circa un anno ho mangiato cinque cibi: pollo, riso, patate, carote e broccoli. Ma poi, praticamente da un giorno all’altro, sono diventata allergica anche a quei cibi, quindi non ho potuto mangiare nulla”.

Ma non solo cibo: la 20enne è allergica anche ad alcol, fumo e profumi.

E ricorda con nostalgia: “Mi piacevano le cene con cibo arrosto e in particolare lo Yorkshire pudding. Non ti rendi conto di quanto cibo faccia parte della tua vita sociale finché non puoi mangiare più”.