Coronavirus, nuova ordinanza in Sicilia: le novità tra mascherina obbligatoria e obbligo di registrazione – VIDEO

Allerta Coronavirus in Sicilia.

In vista di oltre 100.000 stranieri in arrivo nel mese di ottobre, il presidente della Regione Nello Musumeci ha diramato una nuova oridinanza.

Questi i quattro punti principali:

– uso della mascherina obbligatoria, all’esterno, quasi sempre. Questo un breve estratto dell’articolo 1 del provvedimento: “È obbligo di ogni cittadino, al di sopra dei 6 anni, di tenere sempre la mascherina nella propria disponibilità, quando si è fuori casa. Nei luoghi aperti al pubblico la mascherina deve essere indossata se si è nel contesto di presenze di più soggetti”.

– registrazione obbligatoria di chi viene dall’estero. Rifacendoci all’articolo 2: “Chiunque entri nel territorio della Regione provenendo da Stati UE e/o extra UE ha l’obbligo di registrarsi sul sito www.siciliacoronavirus.it ovvero di comunicare la propria presenza al servizio sanitario della Regione”.

– previsti maggiori controlli sul personale sanitario e sui pazienti fragili – come segnalato dall’articolo 3 dell’ordinanza.

– l’articolo 4 conferma i divieti di assembramento “fatto divieto di assembramento mediante il prolungato stazionamento nei luoghi pubblici o aperti al pubblico quali, a titolo esemplificativo, le strade, le piazze e i parchi. Sono escluse le sole occasioni di iniziative pubbliche previste dalla legge e/o comunicate all’Autorità di pubblica sicurezza, per le quali l’organizzatore è comunque responsabile dell’assoluto rispetto delle norme comportamentali per la prevenzione dal rischio di contagio”.